FANGHI

 

I FANGHI

I fanghi sono annoverati tra i trattamenti estetici  rivolti a eliminare i liquidi in eccesso, trattenuti nei tessuti di gambe, addome e fianchi.
I fanghi hanno un alto potere di assorbimento e di scambio ionico dovuto al processo di osmosi (cioè di scambio) in virtù del quale le sostanze minerali entrano attraverso la pelle ed escono particelle di acqua e di grasso. L’osmosi è un processo fisico spontaneo.

I fanghi possono essere utilizzati per i trattamenti rivolti a contrastare la cellulite o adipe localizzato. Sono ricchi di oligoelemeneti e sali minerali, capaci di incrementare gli scambi iono-osmotici e attivare il metabolismo delle cellule adipose. I fanghi riattivano la circolazione e la microcircolazione, per questo motivo sono impegati per combattere ritenzione idrica, cellulite, vene varicose.
In generale, i fanghi svolgono un’azione drenante, analgesica e miorilassante, stimolante dei processi metabolici, e della resistenza verso agenti patogeni; aiutano a pulire e a disintossicare la pelle perchè assorbono le tossine e scorie e ci restituiscono una cute levigata, morbida e purificata.

I BENDAGGI

I bendaggi vengono effettuati mediante l’utilizzo di strisce , preferibilmente di cotone leggero elasticizzato. imbevute di principi attivi.
Il processo chimico alla base di questo trattamento è l’osmosi che, per definizione, prevede il passaggio di solvente da una soluzione meno concentrata ad una più concentrata. Questo trattamento può agire, quindi, rilasciando alla pelle i principi attivi contenuti nel bendaggio.

In relazione ai benefici che apportano, i bendaggi possono essere:

  • rassodanti;
  • disintossicanti;
  • riducenti;
  • anticellulite.

I bendaggi possono inoltre essere:

  • freddi
  • caldi

I bendaggi freddi sono vasocostrittori, ossia contrastano la vasodilatazione e sono utilizzati principalmente per ridurre il gonfiore e la pesantezza degli arti inferiori. Migliorano  il sistema circolatorio, linfatico e il metabolismo. Sono utilizzati  inoltre come rassodanti.
I bendaggi caldi, invece, sono vasodilatatori, aumentano la sudorazione e stimolano la circolazione periferica. Inoltre, grazie alla temperatura elevata i tessuti adiposi vengono stimolati e il metabolismo dei grassi ne trae benefici.

Questo trattamento risulta più efficace se abbinato a sedute di presso terapia.

 

Sei interessata a questo servizio?